menu
CONTATTARCI

La Fortezza di Pietro e Paolo

La Fortezza di Pietro e Paolo, il primo edificio di San Pietroburgo, si trova sull'Isola delle Lepri La data della sua fondazione, il 27 maggio 1703, viene considerata come la data di nascita della città. Oggigiorno, il territorio della fortezza si presenta come un grande complesso museale e rappresenta uno dei luoghi più belli della città.

Fatti interessanti

  • Sul viale principale dell'isola si trova un insolito monumento a Pietro il Grande. La figura dello zar appare grottesca dato il suo corpo troppo grande e la sua testa troppo piccola. Non si tratta prò di un errore o di uno scherzo ma di una trovata particolare: durante la creazione dell'opera, lo scultore ha fatto uso delle proporzioni utilizzate nella pittura delle icone.
  • Ogni giorno a mezzogiorno, secondo una vecchia tradizione, in questo luogo risuona un colpo di cannone.
  • In epoca sovietica, si pianificò di demolire la fortezza e costruire al suo posto un enorme stadio. Fortunatamente, il piano non venne realizzato.
  • La Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, situata sul territorio della fortezza, è considerata la più alta della città. L'altezza del suo campanile ammonta a 122,5 metri. Essa è coronata dalla figura di un angelo che è diventata uno dei simboli di San Pietroburgo.

Storia

Il progetto della fortezza fu sviluppato da Pietro il Grande e dall'ingegnere francese Joseph-Gaspard Lambert de Guerin. La fortezza venne costruita come difesa dai possibili attacchi degli svedesi. Ma, a dire il vero, sul suo territorio non ebbe mai luogo un solo combattimento.

Fin dal momento della sua creazione, la fortezza venne utilizzata come prigione politica. Qui furono imprigionati i più pericolosi criminali "politici", incluso il figlio di Pietro il Grande, il Principe Alessio. Altri reclusi celebri: La principessa Tarakanova, gli scrittori russi Dostoevskij e Gorkij, il filosofo Černyševskij e il rivoluzionarioTrockij. Dopo la rivoluzione del 1917, sul territorio della Fortezza di Pietro e Paolo avvennero perfino delle esecuzioni.

La fortezza si trova sull'isola delle Lepri, chiamata così per il fatto che una volta vi viveva un gran numero di lepri, alle quali sul posto è stato eretto un monumento.

Cosa vedere?

  • La Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, dove sono sepolti i membri della dinastia dei Romanov.
  • La zecca di San Pietroburgo: fondata nel 1724 è una delle più grandi al mondo. Qui, fino al 1942, furono coniate medaglie, onoreficenze e le principali monete dell'impero.
  • Il Museo nazionale di storia di San Pietroburgo, nel quale apprenderete l'appassionante storia di una città di più di 300 anni.
  • La spiaggia della fortezza di Pietro e Paolo è il luogo preferito dagli abitanti di San Pietroburgo per il loro riposo estivo e offre una magnifica vista sui palazzi e sull'Ermitage.
  • La Prigione del Bastione Trubeckoj: divenuta museo nel 1924, vi venivano portati gli imputati di crimini politici.
  • Il Museo della cosmonautica e della tecnica spaziale, dove apprenderete la storia della cosmonautica e il contributo degli scienziati a questa disciplina.

Visita guidata della fortezza di Pietro e Paolo

Puoi prenotare un tour privato con una delle nostre guide di lingua italiana direttamente al nostro sito web.

Se siete interessati ad uno o più dei nostri servizi,
vi invitiamo a compilare il modulo e ottenere un preventivo gratuito senza impegno.
PRENOTA ESCURSIONE
RICHIESTA DI PREVENTIVO
Gratuita e senza impegno
Vi preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori