menu
CONTATTARCI

La Cattedrale di Kazan'

Lo stile di molte chiese russe entusiasma per la sua imponenza e l'irruenza delle tinte. Ma la Cattedrale di Kazan' a San Pietroburgo stupisce in quanto a grandiosità. Il grande colonnato semicircolare, le 56 colonne con capitelli e l'unica cupola che s'innalza verso il cielo producono una forte impressione su chi sia ospite in città.

Fatti interessanti

  • Andrej Voronichin, l'architetto della Cattedral di Kazan', aveva pianificato d'innalzare non un solo colonnato ma due. Resta ancora oggi l'enigma del perché non abbia convertito il suo disegno in realtà.
  • Paolo I, uno degli imperatori russi, ordinò di prendere a riferimento per la progettazione della cattedrale l'aspetto della Basilica di San Pietro a Roma.
  • Lo stile delle pitture all'interno è realizzato nello spirito dei maestri del Rinascimento. Nei lavori per la decorazione vennero coinvolti famosi pittori dell'epoca quali Karl Brjullov.

Storia

Per i parametri dell'epoca, la Cattedrale di Kazan' venne costruita abbastanza rapidamente: dal 1801 al 1811. La sua storia ebbe inizio nel momento in cui Pietro I portò a San Pietroburgo un'icona della Vergine e ne fece l'immagine del santuario della dinastia dei Romanov.

L'icona venne custodita nella Chiesa della natività della Vergine. E' proprio in questa chiesa che si svolsero i battesimi, i matrimoni e i riti funebri dei membri della famiglia imperiale. Col tempo, la chiesa andò in rovina e si perse fra i lussuosi palazzi della città. Alla fine del XIX secolo, Paolo I ordinò di abbattere la chiesa e di erigere al suo posto una grandiosa cattedrale. La principale esigenza dell'imperatore era la seguente: la nuova struttura doveva riprendere la Basilica di San Pietro in Italia.

Venne scelto il progetto dell'architetto Voronichin, un ex servo della gleba. Il progetto piacque all'imperatore ma non fu tuttavia pienamente realizzato: la costruzione richiedeva grandi fondi, di cui il tesoro non disponeva. Tuttavia, ciò non impedì alla cattedrale di fare della Prospettiva Nevskij l'arteria principale della città.

Cosa vedere?

  • L'Icona della Madonna di Kazan', la reliquia principale della cattedrale. È una delle copie fatte dell'icona che fu ritrovata a Kazan' nel 1579.
  • I trofei di guerra dell'esercito russo. le insegne catturate ai nemici, le chiavi delle città, ecc. Dopo la fine della Guerra Patria del 1812 (la Campagna di Russia napoleonica), la cattedrale si trasformò in un luogo di celebrazione delle vittorie militari.
  • Il grande colonnato semicircolare, costituito da 96 colonne di tredici metri in granito rosa.
  • La tomba del famoso comandante russo M.I. Kutuzov, il quale fu alla testa dell'esercito russo durante la guerra con Napoleone.
  • I monumenti ai comandanti russi M.I. Kutuzov e Barclay de Tolly.
  • La fontana in granito di fronte alla cattedrale, che venne portata sul posto da Carskoe Selo.

Visita guidata di Cattedrale di Kazan

Puoi prenotare un tour privato con una delle nostre guide di lingua italiana direttamente al nostro sito web.

Se siete interessati ad uno o più dei nostri servizi,
vi invitiamo a compilare il modulo e ottenere un preventivo gratuito senza impegno.
PRENOTA ESCURSIONE
RICHIESTA DI PREVENTIVO
Gratuita e senza impegno
Vi preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori
Thank you for contacting us! Our manager will be in touch as soon as possible to finalize the details. Close