menu
CONTATTARCI

La Cattedrale di Sant'Isacco

La Cattedrale di Sant'Isacco è la più grande chiesa ortodossa di San Pietroburgo è una delle strutture a cupola più alte del pianeta. Le misure di questa costruzione del XIX secolo impressionano, accattivano e affascinano chi guarda.

Fatti interessanti

  • Quando la costruzione venne ultimata, la Cattedrale di Sant'Isacco divenne famosa come la chiesa più costosa d'Europa. Al tesoro, venne a costare 23 milioni di rubli. Una tale enorme spesa è riconducibile non soltanto alle misure ma anche alla ricca rifinitura dell'edificio. L'imperatore Nicola I, spiacevolmente sorpreso da tali spese, ordinò di risparmiare almeno sull'equipaggiamento della chiesa.
  • La consacrazione della chiesa fu simile a una festa nazionale. L'evento durò più di 7 ore, alla presenza dell'Imperatore Alessandro II. Lungo il perimetro della chiesa vennero situati dei punti d'osservazione: il costo dei biglietti di tali punti raggiungeva i 100 rubli (per i tempi si trattava di una somma favolosa).
  • Sotto i Soviet, nell'edificio venne aperto un museo dell'ateismo. La sua attrazione più importante era un pendolo di Foucault.
  • Questa struttura di 102 metri d'altezza può ospitare dodicimila persone contemporaneamente. Ma Auguste Montferrand, l'architetto capo, riteneva che in essa avrebbero trovato posto 7000 persone. Lo specialista non si sbagliava e, al contrario, fece bene i suoi calcoli: egli tenne conto delle ampie gonne delle dame, ognuna delle quali aveva bisogno di almeno 1 metro quadrato di spazio.

Storia

La storia della cattedrale inziò nel 1710. Al posto di questo moderno gigante, fu allora eretta una chiesa in legno dedicata a Isacco di Dalmazia Fu qui che, nel 1712, Pietro primo celebrò le sue nozze con Caterina Alekseevna. Dopo qualche tempo la costruzione in legno fu sostituita da una in pietra. Con l'edificazione della terza "versione" della chiesa successe un fatto: subito dopo la fine dei lavori questa venne dichiarata non adatta all'architettura di rappresentanza del centro città.

Alessandro I decise di chiedere aiuto ai migliori architetti per ricostruire la struttura. A vincere il concorso fu il progetto del giovane ma promettente architetto francese Auguste Montferrand. Per la sua realizzazione furono necessari 40 anni.

Nella costruzione furono utilizzate più di 40 varietà di minerali, motivo per cui la Cattedrale di Sant'Isacco venne definita un museo della pietra colorata. Per creare la cupola furono necessari 100 chilogrammi di oro zecchino. L'interno della cupola principale venne dipinto da Karl Pavlovič Brjullov e agli interni della chiesa lavorarono Vasilij Šoebuev, Ivan Vitali e Fëdor Bruni.

Cosa vedere?

  • Le grandiose colonne in granito, il peso di ognuna delle quali raggiunge le 112 tonnellate.
  • Se vi trovate all'interno della cattedrale, osservate la sua cupola. Laddove in epoca sovietica era appeso il pendolo di Foucault è al momento raffigurata una colomba che simboleggia lo spirito santo. Un po più in basso si trova il dipinto "L'Adorazione della Madre di Dio", della superficie di 1000 metri quadrati. Essa è comparabile alla superficie della più grande sala dell'Ermitage.
  • Osservare il ricco mosaico, la pittura e i minerali. All'interno della Cattedrale di Sant'Isacco è stato creato un ambiente in lapislazzuli, malachite e marmo. Particolare entusiasmo tra gli amanti della geologia e della mineralogia viene suscitato dal busto dell'architetto della cattedrale, Auguste Montferrand.
  • Il colonnato, dal quale si può godere una vista panoramica sulla città dall'altezza di 43 metri.

Visita guidata di Cattedrale di Sant'Isacco

Puoi prenotare un tour privato con una delle nostre guide di lingua italiana direttamente al nostro sito web.

Se siete interessati ad uno o più dei nostri servizi,
vi invitiamo a compilare il modulo e ottenere un preventivo gratuito senza impegno.
PRENOTA ESCURSIONE
RICHIESTA DI PREVENTIVO
Gratuita e senza impegno
Vi preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori
Thank you for contacting us! Our manager will be in touch as soon as possible to finalize the details. Close