menu
CONTATTARCI

Il Teatro Bolshoi di Mosca

Andate a Mosca? Allora non perdete un'opportunità unica, quella di visitare il Teatro Bolshoi, il miglior teatro del paese dove si esibiscono attori di fama mondiale.

La storia del Teatro Bolshoi

Il Bolshoi non è semplicemente un simbolo della capitale russa ma anche un autentico patrimonio nazionale! La compagnia del Bolshoi fu messa assieme da Pierre Urusov e Michael Maddox nel 1776. All’inizio, prima della fondazione del teatro stesso, la troupe si esibiva in spiazzi privati, in quanto non disponeva di un proprio teatro. Nel 1780, gli artisti vennero accolti tra le mura del Teatro Petrovsky. Nel 1805 nel teatro ebbe luogo un incendio che distrusse completamente l'edificio. Qualche anno più tardi, al posto dell’ex Teatro Petrovsky, l'architetto russo Joseph Bové costruì il moderno Teatro Bolshoi. Un anno prima, l'architetto Bové aveva progettato l’edificio del Teatro Maly. Il nome Bolshoi (grande) non venne scelto per caso: le autorità volevano creare un parallelo col teatro Maly (che significa piccolo).

Il teatro iniziò la sua attività il 18 gennaio 1825 e, nel primo periodo, vi si rappresentavano solo spettacoli musicali russi. Solo nel 1840 nel repertorio del teatro fecero la loro apparizione delle opere di compositori stranieri.
Nel XIX secolo il Bolshoi si trovava in sottordine rispetto al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo. Fu solo dopo la Rivoluzione Russa che il Bolshoi divenne il principale teatro del paese.

Nel 1921 fu aperta una nuova sala, la sala Beethoven, e il teatro celebrò il suo centenario il 1 febbraio 1925. Nonostante il fatto che il teatro abbia attraversato momenti difficili, tra cui la completa evacuazione durante la seconda guerra mondiale, la sua reputazione sta crescendo ed questo sta diventando un simbolo dell’intera cultura russa.

Il Teatro Bolshoi oggigiorno

Dal 2005, nel teatro vennero svolti dei restauri radicali che si protrassero per sei anni. La cerimonia di riapertura del teatro dopo la ristrutturazione è stata trasmessa in diretta su canali nazionali e internazionali e anche su Youtube.
Nel Bolshoi ci sono tre sale principali nelle quali vengono mostrati spettacoli differenti:

  • Il palco storico: si tratta del palco principale del teatro, sul quale vengono rappresentate opere e balletti.
  • Il palco nuovo: è stata costruito dopo la ristrutturazione e, in quanto allo stile delle rappresentazioni, è piuttosto simile al palco storico.
  • Il palco Beethoven: posizionato verso l’entrata dell’edificio viene utilizzato per concerti di varo tipo

Visite al teatro

Non prendetevela se, durante il vostro soggiorno a Mosca, non avete potuto acquistare i biglietti per uno dei balletti o delle opere del Teatro Bolshoi. Potete osservare il teatro anche mediante la visita guidata che può essere prenotata con la nostra agenzia.

Como arrivare

Il Teatro Bolshoi è situato nel centro stesso della città a due passi dal Cremlino e dalla Piazza Rossa. L’indirizzo è Piazza del Teatro (Teatral’naja ploschad’) 1.

Se andate in metro, uscite alla fermata Teatral’naja (linea verde).

Russia Diversamente v’invita a conoscere Mosca mediante una visita guidata completa. Per sapere di più sulle escursioni nella capitale russa cliccate qui.

Se siete interessati ad uno o più dei nostri servizi,
vi invitiamo a compilare il modulo e ottenere un preventivo gratuito senza impegno.
Creare tour
RICHIESTA DI PREVENTIVO
Gratuita e senza impegno
Vi preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori
Thank you for contacting us! Our manager will be in touch as soon as possible to finalize the details. Close