menu
CONTATTARCI

Il Museo Puškin delle belle arti

E' il più importante museo d'arte straniera a Mosca, nonché uno dei più visitati al mondo. La sua collezione comprende oltre 700.000 opere d'arte dall'antichità al XX secolo.

Fatti interessanti

  • Nel 1974, la leggendaria "Monna Lisa" di Leonardo da Vinci venne esposta nel Museo Puškin. É stata l'ultima volta in cui il quadro ha lasciato il Louvre.
  • Il record di affluenza di visitatori al museo, 650.000 persone nel 1981, è stato registrato durante lo svolgimento della mostra "Parigi - Mosca, 1900-1930".
  • All'inizio, il museo portava il nome dell'imperatore Alessandro III. Dopo la rivoluzione venne ribattezzato.
  • Durante la Seconda guerra mondiale, dal 1941 al 1944, le opere del museo vennero trasferite a Novosibirsk e Solikamsk. E, tre anni più tardi, il museo rimase senza senza tetto, a cielo aperto, perché parte dei soffitti vetrati erano stati distrutti durate i bombardamenti.

Storia

La storia del museo ebbe inizio nel 1898. Inizialmente, l'idea era quella di creare un luogo per gli studenti che volessero studiare scultura e belle arti. Promotore dell'iniziativa fu Ivan Cvetaev, storico e professore all'Università di Mosca. Il museo fu costruito grazie alle donazioni, il contributo più grande venne dato dall'imprenditore e diplomatico Yuri Nečaev-Mal'cov. All'inaugurazione del museo, nel 1912, prese parte l'imperatore Nicola II.

Inizialmente, nel museo furono esposte soltanto copie in gesso di statue e mosaici antichi. I quadri vi fecero la loro apparizione solo dopo la rivoluzione del 1917.

Oggigiorno, il museo ospita una vasta collezione di pezzi unici dell'arte antica e capolavori della pittura; vi hanno inoltre luogo delle attività di ricerca e degli eventi culturali.

Cosa vedere?

  • L'arte dell'antico Egitto: sarcofagi in pietra e legno, bassorilievi, sculture, oggetti preziosi, papiri, vasi, statuette e amuleti.
  • Le sculture (oltre 600 statue dal XVI al XXI secolo). Vi si annoverano le opere di Rodin, Bourdelle, Houdon e altri maestri riconosciuti.
  • Il tesoro di Priamo. L'eccezionale tesoro di Priamo, scoperto dal famoso archeologo Heinrich Schliemann durante gli scavi dell'antica Troia.
  • Nel museo sono custoditi sette quadri di Van Gogh, fra cui una delle sue opere più conosciute "La vigna rossa".
  • Le opere di Pablo Picasso, fra cui il suo famoso quadro "Acrobata e giovane equilibrista".
  • Le opere degli impressionisti e postimpressionisti francesi: Monet, Manet, Renoir, Degas, Cezanne, Gauguin e altri.
  • L'arte italiana e la pittura olandese (i lavori di Botticelli, Caravaggio, Rubens, Rembrandt, Van Dyck, Pieter Brueghel il Giovane, ecc.)
  • e molti altri capolavori dell'arte.

Visita guidata del Museo Puškin delle belle arti

Puoi prenotare un tour privato con una delle nostre guide di lingua italiana direttamente al nostro sito web.

Se siete interessati ad uno o più dei nostri servizi,
vi invitiamo a compilare il modulo e ottenere un preventivo gratuito senza impegno.
PRENOTA ESCURSIONE
RICHIESTA DI PREVENTIVO
Gratuita e senza impegno
Vi preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori