menu
CONTATTARCI

Grande tour in Kirghizistan: 15 giorni 14 notti

A partire da 1562 € dipende dal numero dei viaggiatori



Attraversate Kirghizistan da sud a nord, incontrate i suoi abitanti, scoprite le loro tradizioni e la cucina tipica, passeggiate per i luoghi più affascinanti del paese: la foresta di noci più grande del mondo e il lago alpino Son-Kul

Periodo: da giugno a settembre

Giorno 1
Arrivo e primo incontro con la capitale del Kirghizistan

Volo a Bişkek. Arrivo all'aeroporto, incontro con l'autista e transfer all'hotel

Giro città che comprende:

  • Piazza della Vittoria, Parco di quercia con le sculture in pietra
  • Piazza Manas e Piazza Ala-too
  • Museo Statale della Storia (per avere un'idea del percorso storico del paese)
  • Bazar Oš, uno dei più grandi mercati della città

Cena in un ristorante di cucina tradizionale di Kirghizistan

Notte nell’albergo

Giorno 2
Valle Suusamyr e bacino artificiale Toktogul

Partenza per la città di Toktogul, capoluogo della regione Žalalabad, famoso per il grande bacino artificiale

Attraversamento del passo Too-Ašuu (3180) e della valle Suusamyr, una valle molto pittoresca con i pascoli verdi e le yurte (tende di feltro tradizionali) dei nomadi

A Toktogul potrete godersi la passeggiata per la riva del lago, circondato dalle montagne: è un vero paradiso per chi ama la natura

Notte in albergo

Giorno 3
Lago alpino Saryčelek

Viaggio in direzione del lago Saryčelek, situato all’altezza di 1800 metri, e della riserva naturale, uno dei posti più belli del paese

Vi aspetta una piacevole passeggiata nei dintorni del lago alpino in mezzo alla natura incontaminata con il panorama mozzafiato

Cena e notte nella locanda

Giorno 4
La foresta di noci più grande del mondo

Viaggio verso Arslanbob, un villaggio tradizionale, che si trova nel cuore di una delle foreste più grandi del mondo

Viaggio lungo la riva del fiume Naryn, uno dei fiumi più lunghi del Tien Shan (Tjan’-Šan’)

Arrivo al villaggio Arslanbob, transfer e sistemazione nella locanda

Cena e notte nella locanda

Giorno 5
Passeggiata per Arslanbob

Passeggiata nel bosco di noci di Arslanbob

Sacra cascata d’acqua, panorami mozzafiato, incontro con gli abitanti del posto, pranzo da uno degli abitanti

Ritorno al villaggio, cena e notte nella locanda

Giorno 6
La valle di Fergana

Viaggio verso il villaggio Kazarman attraverso Žalalabad

Žalalabad, situato nella valle di Fergana al confine con l’Uzbekistan, è un antico insediamento della Via della Seta

Pranzo in un ristorante a Žalalabad

Arrivo a Kazarman, un piccolo villaggio, situato all’altezza di 1310 metri, sistemazione nella locanda

Cena e notte nella locanda

Giorno 7
Songköl (Son-Kul), un vero gioiello di Kirghizistan

Partenza per il lago Son-Kul, situato all’altezza di 3000 metri nella catena montuosa del Tien Shan (dal kirghiso le montagne celesti)

Attraversamento del passo Kalmak-Ašuu (3447 metri), discesa alla riva del lago

Incontro con una famiglia dei nomadi che vi darà un caldo benvenuto e sistemazione nella yurta

È un’opportunità unica di conoscere i veri nomadi kirghisi, il loro modo di vivere e le loro tradizioni

Cena tradizionale e notte nella yurta

Giorno 8
Seguendo le tracce delle carovane per la Via della Seta

Partenza per Taš Rabat (dal kirghiso la fortezza in pietra) la mattina, viaggio attraverso il passo Moldo Ašuu (3400 m)

Visita al Taš Rabat, un antico caravanserraglio costruito nel XV secolo, il quale serviva come un posto di sosta per i mercanti e i viaggiatori che si spostavano per le vie carovaniere

Sistemazione nel campeggio con le yurte

Cena e notte nella yurta

Giorno 9
Artigianato locale di Kočkor

Partenza per il villaggio Kočkor, un insediamento alpino molto tranquillo con l’atmosfera cordiale. Arrivo al villaggio, visita a una manifattura di una famiglia locale dove viene prodotto il feltro

Sistemazione nella locanda e riposo

Cena e notte nella locanda

Giorno 10
Usi e costumi dei kirghisi

Partenza per il villaggio Tamga, situato sulla riva sud del lago Issyk-Kul’

Sosta nel villaggio Kyzyl-Tuu per conoscere una famiglia locale e scoprire i segreti della costruzione delle tende di feltro

Arrivo al villaggio di Bokonbaevo dove conoscerete un cacciatore di aquile e il suo uccello addomesticato

Viaggio attraverso il canyon “Skazka” (Fiaba) che affascina i turisti con le sue forme fantasiose di colore rosso, giallo e ocra

Cena e notte nella locanda a Tamga

Giorno 11
Valle di Sette buoi e Karakol

Partenza per Karakol, la capitale della provincia Issyk-Kul, attraverso la valle Džeti-Oguz (dal kirghiso La valle di Sette buoi). È uno dei posti più belli del paese, famoso per le impressionanti cascate d’acqua, gole e meravigliose rocce rosse, le più famose sono “Cuore infranto” e “Sette buoi”

Arrivo a Karakol, dove visiterete la chiesa dedicata alla Santa Trinità, costruita alla fine del XIX secolo, e la moschea dei Dungan, costruita in stile del tempio buddista cinese, come una vera pagoda, senza l’uso di un singolo chiodo

La sera vi aspetta la cena: piatto tipico dei Dungan Ašljan-fu (pasta, verdura, uova)

Notte nella locanda

Giorno 12
Issyk-Kul’, il “lago caldo”

Viaggio verso le gole Grigorjevskoje e Semenovskoje, un luogo affascinante con i pendii delle montagne coperti dai boschi di conifere, fiumi burrascosi e sentieri tortuosi

Vi aspetta una passeggiata nel cuore del deserto e un picnic all’aperto in riva al lago (se il tempo lo permette)

Partenza per Çolponata, città e località vacanziera, situata sulla riva settentrionale del lago Issyk-Kul’

A Çolponata visiterete il centro culturale Ruh-Ordo, famoso per le cappelle dedicate alle confessioni religiose diverse: l’islam, il cattolicesimo e l’ortodossia, l’ebraismo e il buddismo

Tempo libero e la possibilità di fare un bagno nel lago Issyk-Kul

In kirghiso Issyk-Kul’ significa lago caldo. È una delle direzioni preferite dei viaggiatori grazie al clima mite e a splendidi paesaggi

Cena e notte in albergo

Giorno 13
A valle Chon-Kemin

Durante il viaggio visiterete l’insediamento di Balasgun, l’antica capitale di Asia (fondato alla fine del IX secolo), la Torre di Burana (IX sec.), un antico minareto, e inoltre vedrete gli antichi indumenti funebri che si chiamano balbal

Viaggio verso la valle Chon-Kemin (Čon-Kemin) e l’omonimo parco nazionale. Questa zona verde incontaminata piacerà a tutti gli amanti della natura selvaggia

Giorno 14
Parco nazionale Ala-Archa (Ala-Arča)

Una giornata dedicata alla visita al parco nazionale Ala-Archa, situato nelle montagne Tien-Shan (Tien-Šan) a 40 chilometri a sud di Biškek

Il parco alpino Ala-Archa (dal kirghiso il ginepro variopinto) è un luogo popolare tra gli abitanti locali e piacerà sicuramente a chi ama passeggiare nel tempo libero

Una passeggiata verso la cascata Ak-Sai in mezzo alla natura di eccezionale bellezza e un picnic all’aperto

Cena d’addio in un ristorante a Biškek e notte in albergo

Giorno 15
Partenza

Transfer all’aeroporto

TARIFFA PER PERSONA A PARTIRE DA :

Hotels 3* B&B nella casa di un abitante
2
persone
2232 €
a persona
4
persone
1562 €
a persona
6
persone
1378 €
a persona
8
persone
1257 €
a persona
Suppl. single
210 €
a persona

Incluso nel prezzo:

  • Tutte le trasferte in automobile privato
  • Alloggio (secondo il programma) nella camera doppia
  • Pensione completa
  • Servizio di guida per tutto il viaggio
  • Gite turistiche menzionate nel programma

Non sono inclusi:

  • Biglietti aerei
  • Assicurazione
  • Pagamento supplementare per una camera individuale
  • Attività opzionali non menzionate nel programma
  • Spese personali (bevande, mancia ecc.)
Se siete interessati ad uno o più dei nostri servizi,
vi invitiamo a compilare il modulo e ottenere un preventivo gratuito senza impegno.
Creare tour
RICHIESTA DI PREVENTIVO
Gratuita e senza impegno
Vi preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori

Thank you for contacting us! Our manager will be in touch as soon as possible to finalize the details. Close